Pubblicato il

Al via lo sportello gratuito obesità

Attivo da mercoledì 17 ottobre uno sportello gratuito per l’obesità, accessibile presso la sede Koinos (via J. Melani 1) o chiamando lo 0573 994553.

In partenza al Koinos uno sportello gratuito a disposizione di quanti necessitano di informazioni e consigli sui trattamenti dell’obesità. Si tratta di un’importante novità, che dal 17 ottobre sarà disponibile a mercoledì alterni (quindi, il 17 e 31 ottobre, poi il 14 e 28 novembre) dalle ore 10 alle ore 12. Lo sportello è accessibile sia recandosi fisicamente presso la sede di Koinos, in via J. Melani 1, sia telefonicamente, chiamando lo 0573 994553. Il servizio è curato personalmente dalla dottoressa Barbara Mezzani, responsabile del progetto grande obesità presso Koinos e referente per i disturbi alimentari presso la casa di cura Villa dei Pini di Firenze. In occasione dello sportello la dottoressa Mezzani, contattabile anche all’indirizzo b.mezzani@fondazioneturati.it, offrirà dunque una consulenza gratuita comprensiva di indicazioni diagnostiche e terapeutiche.

L’obesità è un problema sempre più ingravescente: colpisce uomini e donne indistintamente, e, insieme ai disturbi del comportamento alimentare, va aumentando anche tra gli adolescenti. Se non opportunamente trattata, può associarsi frequentemente a patologie quali il diabete o le malattie dell’apparato cardiocircolatorio. Da non sottovalutare, inoltre, l’aspetto psicologico dell’obesità, che spesso crea disagio e difficoltà nelle relazioni sociali. Per tutte queste ragioni, le linee guida più recenti indicano chiaramente la necessità di un approccio multidisciplinare al fenomeno.

Proprio in quest’ottica Koinos ha inaugurato recentemente un progetto ad hoc, dove la grande obesità è trattata da un team multiprofessionale comprendente uno specialista del metabolismo, una biologa nutrizionista, una psichiatra, due psicoterapeuti, due fisioterapisti e coordinato dalla dottoressa Mezzani.