Pubblicato il

Patologie della retina, al Koinos prosegue la prevenzione

patologie della retina

Al Koinos un’altra giornata dedicata alla prevenzione delle patologie della retina. Gli esami saranno eseguiti mercoledì 13 dicembre dal professor Alberto De Napoli e dalla dottoressa Valeria Masi con l’ausilio dell’Oct, un particolare strumento diagnostico.

Al centro sanitario Koinos prosegue la prevenzione delle patologie della retina. A quest’ultima è infatti dedicata la giornata di mercoledì 13 dicembre, quando sarà nuovamente possibile sottoporsi a un esame con Oct (tomografia ottica a radiazione coerente). Si tratta di uno strumento utilissimo per scoprire l’eventuale presenza di malattie degenerative o maculopatie: l’esame non è invasivo, bensì veloce e al contempo molto approfondito. La visita, dal costo di 100 euro, sarà effettuata dal professor Alberto De Napoli, oculista del Koinos, e dalla dottoressa Valeria Masi, ortottista.

Con l’utilizzo dell’Oct il fondo oculare può essere esaminato senza necessità di dilatare la pupilla e l’esito di tale esame viene comunicato immediatamente. La visita consentirà dunque di verificare l’eventuale presenza di patologie della retina quali glaucoma, degenerazione maculare, retinopatia diabetica, edema maculare, distacco della retina e dell’epitelio pigmentato, atrofia retinica, fori e pseudo fori maculari, trazioni vitreo-retiniche e così via.

Per avere informazioni e prenotazioni è possibile contattare la segreteria di Koinos, aperta dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 14-19, il sabato mattina con orario 9-13, telefonando al numero 0573/994553 oppure inviando una mail all’indirizzo info@koinos-pistoia.it