Pubblicato il

I consigli del medico: la depressione

I consigli del medico: la depressione

Nona uscita della rubrica “I consigli del medico” su La Voce della Montagna. Stavolta il professor Marco Ricca, insieme al dottor Lorenzo Lelli, ci parla della depressione.

La depressione è una patologia complessa e, sebbene molto diffusa, ancora poco conosciuta. È questo il tema affrontato dal professor Marco Ricca, direttore sanitario del Koinos, nel nono appuntamento con la rubrica “I consigli del medico“. Quest’ultima rappresenta un appuntamento fisso su La Voce della Montagna, il primo quotidiano online dedicato alla Montagna pistoiese. Tra la pubblicazione e il nostro centro medico prosegue infatti una collaborazione importante, che valorizza l’attenzione di Koinos verso le problematiche più diffuse tra la popolazione. Proprio come il disturbo depressivo maggiore (DDM), che colpisce oltre 120 milioni di persone in tutto il mondo. Secondo l’Organizzazione Mondiale della sanità, tale disturbo diventerà la principale causa di carico globale di malattia entro il 2030.

La depressione è dunque una patologia diffusissima, eppure spesso non conosciuta e/o non trattata adeguatamente. Questa malattia può essere realmente invalidante, modificando negativamente le abitudini di vita (alimentazione, sonno…) del soggetto. Il depresso appare spento, stanco e triste, incapace di trarre piacere anche dalle attività preferite: il suo stato d’animo sembra impermeabile a tutto. Nei casi più gravi, ci può essere il rischio di suicidio. Ma uscirne si può, con una psicoterapia eventualmente accompagnata da una terapia farmacologica. A tal fine è ovviamente fondamentale una diagnosi tempestiva. Per approfondire l’argomento, vi invitiamo a leggere l’articolo “La depressione, una patologia devastante e ancora poco riconosciuta“.

L’argomento è stato trattato dal professor Ricca insieme al dottor Lorenzo Lelli, specialista in psicoterapia e psichiatria del Koinos. Per informazioni e appuntamenti è possibile rivolgersi alla segreteria del centro sanitario Koinos.